Lunes, 24 Setiembre, 2018


Bonucci "Grazie a Kessie per maglia n.19"

Alejandro Castrejon | Julio 21, 2017, 15:45

Dopo alcune polemiche, Bonucci ha voluto chiarire la scelta del numero di divisa, il 19 strappato a Kessié: "È stato creato un qualcosa che va oltre quello che è la realtà". Sono stato accolto con un affetto e un calore smisurato da parte dei tifosi rossoneri e per questo mi impegnerò, insieme ai miei compagni, per far sì che questo entusiasmo continui e si alimenti durante la stagione, attraverso le vittorie e la voglia da parte di tutti di riportare il Milan ai vertici italiani ed europei, a cominciare dalla prossima gara. Per me la 19 è importante, ci ho fatto affidamento nei momenti difficili nella vita personale e nella carriera, quindi grazie ancora. "Uniti si può". Leonardo Bonucci inizia l'avventura rossonera ispirandosi ai fasti del passato e alla difesa che ha fatto grande questa squadra. "Il Milan merita di vestire abiti migliori sia in Italia sia in Europa". Un'idea che inizialmente sembrava quasi impossibile e difficilissima da realizzare. Sappiamo di aver costruito bene la squadra e che servirà tempo.

Leonardo Bonucci si presenta e viene presentato. Straordinario acquisto e rinforzo che io, il mister e Mirabelli abbiamo fortemente voluto. A raccontare la loro storia è stata la Maccari che ha un'intervista a Tutto Juve ha detto che loro si sono conosciuti nel 2008 per telefono, poi ha aggiunto che Leo era l'opposto di come se lo aspettava e non lo riteneva assolutamente il suo tipo. "Intanto colgo l'occasione per ringraziare Kessié per la sua disponibilità a nome della società".